Un momento importante.

 

Angela Ricciardi  senza l’Associazione Francesco Ricciardi ODV tutto questo non sarebbe stato possibile!
Grazie per averci messo in contatto con  Iosepossokomunico.
 
 
 
 
 
 
Storie di autonomia e crescita.
Fiere e orgogliose, la storia di Ale.
“𝑆𝑎𝑏𝑎𝑡𝑜 𝑚𝑎𝑡𝑡𝑖𝑛𝑎 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑎𝑛𝑑𝑎𝑡𝑜 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑠𝑡𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑖 𝐶𝑖𝑣𝑖𝑡𝑎𝑣𝑒𝑐𝑐ℎ𝑖𝑎, 𝑎𝑐𝑐𝑜𝑚𝑝𝑎𝑔𝑛𝑎𝑡𝑜 𝑑𝑎 𝑖 𝑚𝑖𝑒𝑖 𝑔𝑒𝑛𝑖𝑡𝑜𝑟𝑖, 𝑝𝑒𝑟 𝑎𝑛𝑑𝑎𝑟𝑒 𝑑𝑎 𝑠𝑜𝑙𝑜 per 𝑙𝑎 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑎 𝑣𝑜𝑙𝑡𝑎 𝑎 𝑅𝑜𝑚𝑎 𝑐𝑜𝑛 𝑖𝑙 𝑡𝑟𝑒𝑛𝑜.
𝐴𝑙𝑙𝑒 9.00 𝑒̀ 𝑎𝑟𝑟𝑖𝑣𝑎𝑡𝑜 𝑖𝑙 𝑡𝑟𝑒𝑛𝑜 𝐼𝑛𝑡𝑒𝑟𝐶𝑖𝑡𝑦 𝑒 ℎ𝑜 𝑚𝑒𝑠𝑠𝑜 𝑝𝑖𝑒𝑑𝑒 𝑛𝑒𝑙 𝑡𝑟𝑒𝑛𝑜… 𝑝𝑜𝑖 ℎ𝑜 𝑠𝑎𝑙𝑢𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑖 miei 𝑔𝑒𝑛𝑖𝑡𝑜𝑟𝑖 𝑒 𝑚𝑖 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑠𝑒𝑑𝑢𝑡𝑜 𝑐𝑜𝑚𝑜𝑑𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑖𝑙 𝑚𝑖𝑜 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑜 𝑣𝑖𝑎𝑔𝑔𝑖𝑜 𝑣𝑒𝑟𝑠𝑜 𝑅𝑜𝑚𝑎 𝑂𝑠𝑡𝑖𝑒𝑛𝑠𝑒.
𝐸𝑟𝑜 𝑚𝑜𝑙𝑡𝑜 𝑓𝑒𝑙𝑖𝑐𝑒 𝑝𝑒𝑟𝑐ℎ𝑒̀ 𝑒𝑟𝑎 𝑙𝑎 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑎 𝑣𝑜𝑙𝑡𝑎 𝑐ℎ𝑒 𝑝𝑟𝑒𝑛𝑑𝑒𝑣𝑜 𝑖𝑙 𝑡𝑟𝑒𝑛𝑜 𝑑𝑎 𝑠𝑜𝑙𝑜.
𝐴𝑑 𝑢𝑛 𝑐𝑒𝑟𝑡𝑜 𝑝𝑢𝑛𝑡𝑜 𝑖𝑙 𝑡𝑟𝑒𝑛𝑜 𝑠𝑖 𝑒̀ 𝑓𝑒𝑟𝑚𝑎𝑡𝑜 𝑒 𝑖𝑜 𝑝𝑒𝑛𝑠𝑎𝑣𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑓𝑜𝑠𝑠𝑖𝑚𝑜 𝑎𝑟𝑟𝑖𝑣𝑎𝑡𝑖 𝑖𝑛𝑣𝑒𝑐𝑒 𝑢𝑛 𝑢𝑜𝑚𝑜 𝑚𝑖 ℎ𝑎 𝑑𝑒𝑡𝑡𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑠𝑡𝑎𝑣𝑎𝑛𝑜 𝑐𝑎𝑚𝑏𝑖𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑖 𝑏𝑖𝑛𝑎𝑟𝑖, 𝑐𝑜𝑠𝑖̀ 𝑚𝑖 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑠𝑒𝑑𝑢𝑡𝑜 𝑒 ℎ𝑜 𝑎𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑎𝑡𝑜.
𝐴𝑙𝑙𝑒 10.15 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑎𝑟𝑟𝑖𝑣𝑎𝑡𝑜 𝑎 𝑅𝑜𝑚𝑎 𝑂𝑠𝑡𝑖𝑒𝑛𝑠𝑒 𝑒 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑠𝑐𝑒𝑠𝑜 ℎ𝑜 𝑠𝑎𝑙𝑢𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑖𝑙 𝑡𝑟𝑒𝑛𝑜.
𝐿ì 𝑎 𝑂𝑠𝑡𝑖𝑒𝑛𝑠𝑒 𝑚𝑖 ℎ𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑎𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑑𝑢𝑒 𝑎𝑚𝑖𝑐ℎ𝑒 𝑑𝑖 𝐼𝑜 𝑆𝑒 𝑃𝑜𝑠𝑠𝑜 𝐾𝑜𝑚𝑢𝑛𝑖𝑐𝑜, 𝐿𝑖𝑣𝑖𝑎 𝑒 𝐺𝑖𝑎𝑑𝑎, 𝑒 𝑐𝑜𝑛 𝑙𝑜𝑟𝑜 ℎ𝑜 𝑝𝑟𝑒𝑠𝑜 𝑙𝑎 𝑚𝑒𝑡𝑟𝑜 𝐵 𝑑𝑎 𝑃𝑖𝑟𝑎𝑚𝑖𝑑𝑒 𝑎 𝑅𝑜𝑚𝑎 𝑆𝑎𝑛 𝑃𝑎𝑜𝑙𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑎𝑛𝑑𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑔𝑖𝑜𝑟𝑛𝑎𝑡𝑎 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑜 “𝑆𝑃𝑂𝑅𝑇 𝑆𝐸𝑁𝑍𝐴 𝐵𝐴𝑅𝑅𝐼𝐸𝑅𝐸” 𝑑𝑜𝑣𝑒 ℎ𝑜 𝑎𝑖𝑢𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑜 𝑖𝑙 𝑔𝑖𝑜𝑟𝑛𝑜.”
Crescere è un diritto di tutte e tutti.
Grazie Ale per crescere insieme a noi!

Quando i nostri amati ragazzi riescono a superare gli ostacoli che costantemente devono affrontare nella
loro vita e vederli felici delle loro conquiste, il mio cuore palpita di gioia e di orgoglio e mi fa comprendere
quanto sono fortunata ad averli incontrati perché loro sono un continuo insegnamento di vita e di forza
morale.
Grazie Alessandro ! oggi mi hai trasmesso la tua gioia di vivere, la tua forza di volontà, il tuo coraggio di
impavido guerriero, la tua speranza che diventa realtà .
Ti abbraccio con affetto e gratitudine per aver arricchito la mia esistenza.

About the author: Associazione Ricciardi